BISTECCA DI CAVOLFIORE al GRANA PADANO

Versione stampabile
BISTECCA DI CAVOLFIORE al GRANA PADANO
Condividi facebook share twitter share pinterest share

Dettagli ricetta

. Difficoltà: Medio . Dosi: 4 persone . Tempo di preparazione: 1 ora
Ricordo che quando ero piccolo il cavolfiore era una delle cose più terribili che potessero servirmi per cena; semplicemente non mi piaceva, a dire il vero come alla maggior parte delle persone.
Questi giorni sono ormai lontani: non esiste un ristorante rispettabile a Londra che non abbia nel menù una bistecca di cavolfiore e se aggiungi del gustoso Grana Padano, quella che sembrava essere soltanto un’alternativa alla carne per i vegetariani diventa uno dei piatti più ordinati del menù.
Delizioso!!!
So che si tratta della rappresentazione per antonomasia del piatto hipster, ma questa volta non ho potuto sfuggire alla moda, è troppo buono, così eccomi qui con la mia versione della bistecca di cavolfiore al formaggio!
Consiglio dello chef: consiglierei di abbinare a questo piatto un Prosecco DOC.

Ingredienti

2 cavolfiori grandi
1 cipolla piccola tritata
150 g di Grana Padano grattugiato
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva 
1 mazzetto di timo
2 spicchi d’aglio
20 g di burro non salato
Sale e pepe

Procedimento

Inizia affettando i due cavolfiori. Devi ottenere 4 fette spesse 3 cm. Puoi farle in orizzontale o in verticale, ma è importante includere il gambo nel messo di ogni fetta. Una volta ottenute le 4 bistecche utilizza i resti del cavolfiore per la purea.
In una casseruola soffriggi la cipolla tritata con un filo d’olio e un pizzico di sale per circa 10-15 minuti. Nel frattempo fai bollire i resti del cavolfiore in acqua salata fino a renderli morbidi. Scola il cavolfiore e aggiungilo alle cipolle. Continua a cuocere per 5 minuti aggiungendo un bicchiere di acqua.
Frulla il tutto e aggiungi 4 cucchiai abbondanti di Grana Padano, per dare corpo e sapore alla purea. Una volta liscio, condisci a piacere e tieni da parte.
Scalda una padella antiaderente e scotta le bistecche di cavolfiore con abbondante olio. Condisci con una presa di sale e pepe e cuoci per 2 minuti per lato fino a doratura. Abbassa la fiamma, aggiungi il burro, l’aglio e il timo e glassa le bistecche con il burro sciolto, come se fossero di manzo. Togli dal fuoco facendo attenzione a non romperle e mettile in forno a 180° per 5 minuti coperte da carta forno. 
Una volta che le bistecche sono cotte puoi passare all’impiattamento.
Distribuisci un cucchiaio abbondante di purea di cavolfiore su ogni piatto, aggiungi la bistecca dorata e guarnisci con del Grana Padano grattugiato.
Danilo Cortellini
Condividi facebook share twitter share pinterest share
Siglacom - Internet Partner