Timballo di maccheroni al sugo di pomodoro, besciamella e Grana Padano

Versione stampabile
Timballo di maccheroni al sugo di pomodoro, besciamella e Grana Padano
Condividi facebook share twitter share pinterest share

Dettagli ricetta

. Difficoltà: Medio . Dosi: 4-6 persone . Tempo di preparazione: 1 ora

Ingredienti

500 g di maccheroni
300 g di Grana Padano Riserva
700 g di passata di pomodoro
olio extravergine di oliva
1 spicchio di aglio
rosmarino
timo
sale
pepe

Per la besciamella:
500 g di latte
50 g di burro
50 g di farina 00
noce moscata
sale 
pepe
 

Procedimento

Fate cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolatela molto al dente e fatela raffreddare velocemente sotto l’acqua corrente. Raccogliete la pasta in una terrina, condite con un filo di olio extravergine di oliva e mettetela da parte.
Preparate la besciamella facendo sciogliere il burro in un pentolino a fuoco dolce, aggiungete la farina e mescolate bene con una frusta fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi. Versate il latte a temperatura ambiente mescolando bene, aggiungete un pizzico di sale e noce moscata grattugiata e fate cuocere a fuoco lento per 5-6 minuti, fino a quando non raggiungerà una consistenza cremosa.
Preparate il sugo di pomodoro facendo soffriggere lo spicchio d’aglio in una padella antiaderente con un filo di olio extravergine, aggiungete la passata di pomodoro e fate cuocere a fuoco dolce per 15-20 minuti, aggiustando di sale e pepe. A fine cottura aggiungete metà del Grana Padano Riserva grattugiato e mescolate bene, lasciando intiepidire il sugo.
Prendete una teglia rotonda di 21 cm, sporcate il fondo con un cucchiaio di besciamella, un cucchiaio di sugo e iniziate a disporre i maccheroni in piedi fino a ricoprire tutta la teglia.
Con l’aiuto di un sac à poche, farcite i maccheroni, cospargete di Grana Padano Riserva, un filo di olio extravergine di oliva, timo, rosmarino e fate cuocere in forno preriscaldato a 200°C per 15 minuti, fino quando la superficie non risulterà dorata e croccante.
Servite il timballo ancora caldo.
 
Condividi facebook share twitter share pinterest share
Siglacom - Internet Partner