Ravioli di spinaci con Grana Padano Riserva

Versione stampabile
Ravioli di spinaci con Grana Padano Riserva
Condividi facebook share twitter share pinterest share

Dettagli ricetta

. Difficoltà: Difficile . Dosi: 4 persone . Tempo di preparazione: 1 ora

Ingredienti

400 g di farina 
70 g di spinaci
180 g di Grana Padano Riserva
3 uova
400 g di ricotta 
noce moscata
olio extravergine d’oliva 
3-4 foglie di salvia
sale
pepe
 

Procedimento

Lessate gli spinaci in abbondante acqua salata, strizzateli bene e frullateli in un mixer fino a ottenere una purea. 
Disponete la farina a fontana e versate nel suo centro la purea di spinaci e le uova. Iniziate a mescolare aiutandovi con una forchetta, poi impastate con le mani fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.
Formate una palla, copritela con la pellicola e lasciate riposare in frigo per 30 minuti.
Nel frattempo preparate il ripieno: in una ciotola mescolate la ricotta con il Grana Padano Riserva grattugiato finemente e una spolverata di noce moscata, aggiustando di sale e pepe.
Dividete l’impasto a metà e stendetelo con il mattarello su un piano infarinato, fino ad ottenere 2 sfoglie rettangolari e sottili qualche millimetro.
Appoggiate vicino all’estremità di uno dei rettangoli dei piccoli mucchietti di ripieno e proseguite disponendo i successivi in fila lasciando una distanza di circa 4 cm l’uno dall’altro. Sovrapponete l’altro rettangolo di sfoglia e realizzate i ravioli con l’aiuto di un coppapasta rotondo.
Fate cuocere i ravioli in abbondante acqua salata per 2-4 minuti, scolateli e fateli saltare a fuoco vivo in una padella antiaderente con un filo di olio extravergine di oliva e qualche foglia di salvia.
Servite i ravioli con una spolverata finale di Grana Padano Riserva grattugiato e una macinata di pepe nero.
 
Condividi facebook share twitter share pinterest share
Siglacom - Internet Partner