RIOMANGIOITALIANO A CASA ITALIA PER AZZURRI E OSPITI

08/08/2016

RIOMANGIOITALIANO A CASA ITALIA PER AZZURRI E OSPITI

Grana Padano è tra i quattro prodotti italiani scelti da CONI e Coldiretti per i menu destinati agli atleti e agli ospiti di Casa Italia alle Olimpiadi di Rio. Per la prima volta si punta alla valorizzazione del made in Italy alimentare ai Giochi.

Per la prima volta alle Olimpiadi sulle tavole degli atleti azzurri e degli ospiti di Casa Italia arrivano menu con i prodotti forniti direttamente dagli agricoltori italiani grazie – come informa la Coldiretti in una nota apparsa su vari media - all’accordo #riomangioitaliano  tra Coni  e Coldiretti, sostenuta nell’iniziativa dal Consorzio Tutela Grana Padano, con oltre 130 caseifici e più di 4mila allevatori che conferiscono il latte, dagli olivicoltori dell’Unaprol  con l’olio extravergine a marchio Fdai, , i coltivatori di pomodoro Pomì  e Bonifiche Ferraresi , la più grande azienda agricola d’Italia che porta in Brasile riso, meloni e cocomeri. All’inaugurazione di Casa Italia ha preso parte il presidente del Consiglio Matteo Renzi, che ha apprezzato e condiviso l’impegno dei produttori di valorizzare in cucina dei prodotti simbolo della dieta mediterranea Made in Italy . L’obiettivo è far conoscere le caratteristiche distintive della produzione agroalimentare nazionale che hanno permesso all’Italia di conquistare la leadership internazionale per sicurezza, salubrità, qualità e sostenibilità ambientale con un export che nel 2015 – sostiene la Coldiretti - ha raggiunto la cifra record di 36,9 miliardi di euro. Ma #Riomangioitaliano  è anche un’occasione unica per combattere l’agropirateria internazionale che con il falso Made in Italy  a tavola fattura nel mondo 60 miliardi di euro, pari quindi a quasi il doppio del valore delle esportazioni dei prodotti alimentari nazionali originali. Un’ultima conferma della gravità della contraffazione arriva proprio dai supermercati e dai ristoranti del Brasile dove una task force  della Coldiretti ha permesso di scoprire la commercializzazione di prodotti come il Gran formaggio tipo grana , la Pomarola , il Parmesao  e il Salame tipo Milano  rigorosamente Made in Brasile . Tutti prodotti che – conclude la Coldiretti - possono trarre in inganno sulla reale origine anche perché spesso le confezioni richiamano nei colori al tricolore e nelle immagini all’Italia.

 

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Siglacom - Internet Partner