OLIMPIADI, GRANA PADANO PROGETTA FORME “MILANO-CORTINA 2026” DOPO QUELLE PER “EXPO 2015”

26/06/2019

"Forme di Grana Padano marchiate Milano-Cortina 2026”. L’idea è del Consorzio Grana Padano, il prodotto Dop più consumato del mondo, con quasi 5 milioni di forme annue, e giunge il giorno dopo la decisione di Losanna di assegnare all’Italia i giochi olimpici invernali 2026.

“Dopo aver realizzato forme ‘dedicate’ a Expo 2015 – spiega Nicola Cesare Baldrighi, presidente del Consorzio di Tutela del Grana Padano Dopsiamo già al lavoro per capire in che modo possiamo contribuire a valorizzare questo grandissimo successo italiano nel nostro Paese e nel mondo. La nascita di forme di Grana Padano ‘ad hoc’ per ‘Milano-Cortina 2026’ va ricondotta anche alle zone di produzione del nostro formaggio, le stesse, Lombardia e Veneto (85% della produzione), in cui avranno luogo le Olimpiadi. Queste forme potrebbero avere finalità mirate e specifiche, come su modello dell’Expo 2015, quando furono destinate a progetti di solidarietà".

"Ci attiveremo – conclude Nicola Cesare Baldrighi – con il Coni, il Governo, le Regioni e i Comuni coinvolti direttamente nella candidatura per contribuire a rendere ancor più forte questo fantastico successo”.
Condividi facebook share twitter share pinterest share
Siglacom - Internet Partner