IL PRESIDENTE BALDRIGHI: «VIETATO PRODURRE GRANA PADANO DOP CON LATTE SVENDUTO»

31/03/2020

IL PRESIDENTE BALDRIGHI: «VIETATO PRODURRE GRANA PADANO DOP CON LATTE SVENDUTO»
Ai tempi del coronavirus stanno circolando proposte “scellerate” che non sono solo quelle di buttare via il latte (citando la ministra per le Politiche agricole, Teresa Bellanova): si tratta di offerte di latte a prezzi bassissimi e quindi molto allettanti, che proviene da stalle certificate per il Grana Padano Dop.

A lanciare l’allarme è il presidente del Consorzio di tutela del Grana Padano, Cesare Baldrighi: «Non bisogna farsi tentare da queste sirene che invitano a trasformare in Grana Padano ben oltre la singola quota produttiva del caseificio. E’ vergognoso – sottolinea - che in momento così difficile e complesso per tutti ci sia chi cerca di lucrare a danno della nostra Dop».

Il presidente Baldrighi sottolinea che acquistare latte a prezzo stracciato per produrre Grana Padano «verrà considerato un comportamento anticoncorrenziale e vietato perché lesivo della nostra Dop. Il nostro valore di filiera, come grande famiglia del Grana Padano, soprattutto in questa situazione drammatica, deve essere preservato e difeso con nervi saldi».
IL PRESIDENTE BALDRIGHI: «VIETATO PRODURRE GRANA PADANO DOP CON LATTE SVENDUTO»
VERIFICHE SUGLI ACQUISTI DI LATTE A PREZZI STRACCIATI

Il Consorzio di tutela del Grana Padano svolgerà, pertanto, puntuali verifiche su partite di latte in cerca di collocazioni alternative e che proprio per questo motivo siano in vendita a prezzi irrisori, anche a causa del calo dei consumi fuori-casa (conseguenza delle misure più restrittive imposte dal Dpcm dell’11 marzo scorso). «Attenzione - ha aggiunto infine il presidente Baldrighi -: il formaggio prodotto con latte svenduto non verrà mai marchiato Grana Padano Dop».
Condividi facebook share twitter share pinterest share
Siglacom - Internet Partner