GRANA PADANO: UN OTTAVO DI FORMA SPECIAL AWARD A "QUEL DAL FORMAI"

17/06/2020

Berni: "Condividiamo il progetto di promuovere dialetto e tradizioni mantovane."

A gennaio avevano portato sulla rete in versione rap il modo di essere della gente di Mantova e della pianura dimostrando la modernità di un linguaggio antico, il dialetto. Una tradizione che hanno valorizzato nel nome, “Quel dal formai”, un detto tuttora diffuso e ampiamente utilizzato, e nel logo, mutuato o meglio copiato da quello del Grana Padano DOP, che da quasi mille anni è simbolo di questa cultura in tutto il mondo con oltre 5 milioni di forme prodotte e per un terzo esportate.

Veder copiare il marchio protetto del Grana Padano Dop di solito provoca una reazione affidata agli avvocati spiega il Direttore Generale del Consorzio di Tutela, Stefano Berni, primo sostenitore dell’iniziativa -. Ma quando l’uso è intelligente, brillante e soprattutto in linea con i messaggi e i valori che i 40mila addetti della filiera del Grana Padano DOP ogni giorno testimoniano, nascono invece apprezzamento, stima e voglia di fare qualcosa di bello insieme, come abbiamo scritto con un messaggio sulla rete: “… and the 2020 Grana Award winner is: Quel dal Formai!!!””.
GRANA PADANO: UN OTTAVO DI FORMA SPECIAL AWARD A "QUEL DAL FORMAI"
Poi il Covid 19 ci ha tenuto distanziati, ma non distanti e soprattutto ci ha visti impegnati: il Consorzio Tutela Grana Padano con una donazione di un milione di euro alle strutture sanitarie in difficoltà nel suo territorio, i caseifici mai fermi per non far mancare il formaggio nei punti vendita nonostante le difficoltà tra gli addetti ricorda Berni -, “Quel dal Formai” con un altro video, "Sta a ca’ tua”, risposta virale buona alla ferocia del coronavirus”.

Finito il lockdown, la promessa è stata mantenuta, grazie alla collaborazione logistica della Latteria San Pietro di Goito (MN), dove a “Quel dal Formai” il Consorzio di Tutela ha consegnato il Grana Award, un ottavo di forma di Grana Padano Riserva, un premio da 5mila grammi.

“Con questo riconoscimento valorizziamo l’utilizzo improprio del marchio per un progetto che condividiamo in pieno: promuovere il dialetto e le tradizioni del mantovano, territorio nel cuore della zona di produzione del Grana Padano e leader per numero di formeconclude Berni Con la musica, il linguaggio, i media ed i canali utilizzati “Quel dal Formai” dimostra che il Grana Padano è eternamente al passo con i tempi pur con una lunga storia, perché chi lo produce e chi lo sceglie lo sente parte della propria vita e della propria cultura. Grana Padano DOP è “quel formai” che ci fa crescere e ci accompagna nei momenti di difficoltà e in quelli di rinascita”.
 
Condividi facebook share twitter share pinterest share
Siglacom - Internet Partner