Grana Padano in dono a Theresa May in vacanza sul Garda

27/07/2017

“Un piccolo segno di benvenuto per un’importante e gradita ospite che ha scelto il territorio in cui ha sede il Consorzio Grana Padano per trascorrere qualche giorno in serenità. Un dono semplice mirato a far apprezzare l’unicità e l’eccellenza del nostro prodotto”. Così Stefano Berni, direttore generale del Consorzio Grana Padano, sintetizza il significato del simbolico omaggio avvenuto oggi pomeriggio a Sirmione consegnando al premier britannico una mezza forma di Grana Padano Riserva. “Ci è sembrato doveroso – aggiunge Stefano Berni – compiere questo gesto innanzitutto per un motivo geografico, visto che proprio al confine con Sirmione si trova il ‘quartiere generale’ dei nostri produttori. Poi, abbiamo voluto ricordare alla signora May quanto importante sia il primato del ‘made in Italy’ nel settore dell’agroalimentare e come proprio il Grana Padano, prodotto Dop più consumato nel mondo con oltre 4 milione e 800 mila forme all’anno, sia considerato uno degli ambasciatori vincenti dell’eccellenza italiana a livello internazionale”.
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Siglacom - Internet Partner