GRANA PADANO E IDENTITÀ GOLOSE PER UNA GUIDA CHE ESALTA LA QUALITÀ

03/12/2018

“Una proposta editoriale completa, moderna e soprattutto qualificata. Una panoramica in grado di rispondere a tutti i gusti, con un’offerta che spazia negli ambiti più diversificati del gusto grazie a un comune denominatore: l’eccellenza dei ristoranti e dei locali presenti nella guida”. 

Lo afferma Nicola Cesare Baldrighi, presidente del Consorzio Grana Padano, il prodotto Dop più consumato del mondo, commentando i contenuti della dodicesima edizione della Guida ai Ristoranti d’Autore d’Italia e nel Mondo di Identità Golose 2019.

“A rendere ancor più interessante la guida di Identità Golose – aggiunge il presidente Baldrighi – è la capacità di proporre professionisti che rappresentano varie generazioni, dando spazio, per esempio, anche a numerosi giovani chef. Così come particolarmente interessante è la varietà geografica nazionale e internazionale che trova spazio nelle centinaia di schede proposte”.

“Ciò che più di ogni altro elemento accomuna questa guida al Grana Padano – spiega ancora Baldrighi – è la ricerca della qualità. Una qualità basata sul rigore della scelta delle materie prime e quindi degli ingredienti che i protagonisti di Identità Golose mettono nelle loro ricette. Una filosofa che caratterizza il modo di lavorare di tutti i nostri produttori di Grana Padano”.

“Un’ultima considerazione – conclude il presidente del Consorzio – riguarda proprio il connubio tra Grana Padano e moltissimi ristoratori presenti nella guida di Identità Golose: nei piatti che li hanno resi grandi e continuano a garantirgli importanti successi c’è il valore aggiunto e inimitabile del nostro formaggio”.
 
Condividi facebook share twitter share pinterest share
Siglacom - Internet Partner