GRANA PADANO AD ANUGA ALLA RICERCA DI NUOVI MERCATI

04/10/2019

Dal 5 al 9 ottobre il Consorzio di tutela Grana Padano DOP parteciperà ad ANUGA, una delle più importanti manifestazioni al mondo dedicate all’agroalimentare, nei padiglioni della Fiera di Colonia.
Grana Padano, il formaggio a denominazione d’origine protetta più consumato nel mondo, con 4.932.996 forme prodotte nel 2018 e 3.581.994 già lavorate nei primi otto mesi del 2019 e con ben 1.938.328 forme destinate lo scorso anno all’export, guiderà la delegazione di prodotti italiani nello stand di AFIDOP, l’Associazione dei Formaggi Italiani a Denominazione d’Origine Protetta (hall 10.1 – stand H020 G021), dove saranno ospitati cooking shows con preparazione di deliziosi assaggi che lo vedranno protagonista assoluto, insieme a Asiago, Gorgonzola, Mozzarella di bufala campana, Pecorino toscano e Taleggio. In particolare lo Chef Antonino Bonetta, accompagnato dalla giornalista enogastronomica Veronika Crecelius, da sabato a martedì, dalle ore 12 alle 14, preparerà sei tipologie di “bocconcini”, piccoli sfizi preparati con i 6 formaggi DOP in abbinamento a vini o birre, per un’esperienza di gusto completa. 
ANUGA è la prima grande manifestazione internazionale dopo l’introduzione dei nuovi dazi negli Stati Uniti per alcune eccellenze alimentari italiane, su tutte il Grana Padano DOP. “Ci confronteremo con buyers di tutto il mondo, ma crediamo che non troveremo reazioni negative o che possano penalizzare l’export di Grana Padano DOP verso altri paesi" – commenta Stefano Berni, Direttore Generale del Consorzio di Tutela – "Sarà invece l’occasione per puntare ad aprire nuovi mercati e a rafforzare la presenza in quelli dove già stiamo raccogliendo positivi risultati e da tempo per trovare sbocchi per il prodotto che non dovesse più trovare spazio negli USA  e senza dimenticare l’incognita della Brexit”.
 
Condividi facebook share twitter share pinterest share
Siglacom - Internet Partner