EXPO DUBAI 2020. GRANA PADANO CON AFIDOP: L’ITALIA CASEARIA DOP SI PRESENTA AL MOND

23/11/2021

Zaghini (Presidente): “Sarà un’ottima occasione per continuare a valorizzare la denominazione di origine protetta, punta di diamante della produzione casearia nazionale”

“Dopo un periodo complesso come quello vissuto in questi ultimi due anni a causa dell'emergenza sanitaria, tornare a vivere in presenza eventi internazionali come questo è davvero importante e rappresenta un forte segnale di ripresa e ripartenza. Expo Dubai è l'occasione perfetta per mostrare la forza del Made in Italy, l'eccellenza dei nostri prodotti DOP e la capacità di fare rete”.

Questo il commento di Renato Zaghini, presidente del Consorzio di Tutela del Grana Padano, a quasi due mesi dall’apertura di Expo Dubai 2020, l’Esposizione Universale dove Grana Padano è protagonista insieme ad AFIDOP e alla collettiva di Consorzi di Tutela del Gorgonzola DOP, della Mozzarella di Bufala Campana DOP e del Pecorino Romano DOP dello spazio M-Eating Italy, un Fine Dining Restaurant per i visitatori e area business per gli eventi privati pensato per trasmettere a 360° l’esperienza italiana nelle sue aree di eccellenza, tra le quali le prestigiose produzioni casearie DOP.   

Durante l’Esposizione universale, AFIDOP ed i Consorzi organizzano una serie di appuntamenti che uniranno degustazioni “in purezza” a veri e propri show cooking. L’appuntamento con la presentazione delle diverse stagionature di Grana Padano è fissato per il 10-11-12 marzo 2022.

“Sarà un’ottima occasione per far conoscere e apprezzare l’unicità del nostro formaggio DOP e continuare a valorizzare la denominazione di origine protetta, punta di diamante della produzione casearia nazionale – commenta il presidente Zaghini - Il 2021 è partito con il segno più: Grana Padano conferma di essere il più importante player del latte italiano, consolidando altresì la sua posizione di prodotto DOP più consumato al mondo - Nel semestre gennaio-giugno 2021 l’export globale ha registrato un +6,37% rispetto al primo semestre dello scorso anno e possiamo quindi dire che, dopo un 2020 in crescita nonostante il Covid, grazie ai consumi domestici aumentati anche all'estero, il trend positivo continua. Siamo certi che eventi di questa portata sapranno proiettarci ancora più in alto, aprendo nuove strade in mercati ancora da esplorare e potenzialmente molto interessati al nostro prodotto".
 
Scarica il comunicato stampa