Crostatina al Grana Padano, fichi e prosciutto crudo di San Daniele DOP

Versione stampabile
Crostatina al Grana Padano, fichi e prosciutto crudo di San Daniele DOP
Condividi facebook share twitter share pinterest share

Dettagli ricetta

. Difficoltà: Facile . Dosi: 4 persone . Tempo di preparazione: 1 ora e 40 minuti

Ingredienti

400 gr di fichi
200 gr di prosciutto di San Daniele DOP
40 gr di mandorle sgusciate
5 ml di olio extravergine di oliva
pepe

Per la crostatina
300 di farina 00
100 gr di Grana Padano Riserva
80 gr di burro
20 gr di oiio extravergine di oliva
70 gr di acqua e sale q.b.

Procedimento

Per la crostatina
Lavorare il burro ammorbidito con la farina e il Grana Padano, unire l’acqua e il sale, impastare velocemente, avvolgere in pellicola trasparente e lasciare riposare in frigorifero per un’ora.
Tirare la pasta dello spessore di 3 mm e foderare 4 stampini monoporzione precedentemente imburrati e infarinati; cuocere in forno a 180°C per 20 minuti.
Tagliare le mandorle a bastoncini e farle tostare in forno a 180°C per 5 minuti.

Comporre quindi il piatto adagiando sul fondo delle crostatine oramai fredde i fichi tagliati a spicchi, il prosciutto di San Danile DOP tagliato a fette molto sottili e completare con le mandorle.

A propositio dei fichi, già dal sapore s’intuisce che, data la loro dolcezza, sono un frutto che apporta più calorie di altri e infatti 100 g di fichi apportano 74 kcal contro 44 delle mele, ma data la straordinaria varietà di vitamine e minerali che contengono, vale la pena consumarli freschi nel periodo estivo della raccolta. I fichi sono molto digeribili e utili in caso di stipsi, attenzione però a non eccedere se si soffre di diabete o nelle diete ipocaloriche. Possono essere utili anche in caso di infiammazioni respiratorie e urinarie, ma debbono essere mangiati freschi.
Danilo Angé
Condividi facebook share twitter share pinterest share
Siglacom - Internet Partner