Caseificio Achille Snc di Dalla Valentina Ezio e C.

Matricola: VR924
Via Stander, 1
37030 - Velo Veronese (VR)
tel. 045 7835549 – fax 045 6517035
info@caseificiodallavalentina.com
www.caseificiodallavalentina.com
Caseificio Achille Snc di Dalla Valentina Ezio e C.
Siamo ai margini dell’arco Prealpino Veronese e la storia del caseificio Dalla Valentina è un tutt’uno con il territorio in cui si trova. Ci troviamo infatti in un posto magico, a circa 1.100mt s.l.m., all’interno del parco naturale della Lessinia, a nord di Verona e a un tiro di schioppo dal centro di Verona. Questa suggestiva regione è teatro di interessanti attività sportive e culturali, tra cui il Lessinia Film Festival che comincia ad attirare partecipazioni da tutto il mondo.

Il caseificio Dalla Valentina nasce ufficialmente nel 1957 anche se già tra gli anni ‘20 e ‘30 il nonno dei fratelli  Dalla Valentina, amministratori del caseificio , cominciavano la prima produzione casalinga nell’edificio che si staglia proprio sopra quello attuale. Qui a Velo nelle case di contrada il formaggio si faceva appunto in casa perché le famiglie avevano giusto un paio di vacche per il latte e il formaggio. A distanza di 70 anni dalla sua nascita in caseificio sta entrando la quarta generazione, fatta dai figli e dai nipoti dei fratelli Dalla Valentina.

La produzione dello stabilimento Dalla Valentina conta sul latte conferito da 24 conferenti; da qui ogni giorno nascono 30 forme di Grana Padano DOP. I conferenti di questo caseificio arrivano tutti dalla  montagne della Lessinia.

Una delle particolarità del caseificio è  che durante il periodo estivo avviene la monticazione  nelle malghe, a oltre 1600 s.l.m.,  generalmente intorno al 1° giugno fino al 30 settembre.  Il pascolo nelle malghe è condizionato dalla temperatura e dalla quantità di acqua presente nelle pozze affinché il benessere delle mucche sia costante e garantito durante tutto il periodo di permanenza nelle malghe.

Gli allevatori salgono alle malghe due volte al giorno, per la raccolta del latte e per il rientro della notte. Alcuni di loro parlano ancora il Cimbro, un antico dialetto derivato dal baverese meridionale parlato dai coloni stanziatisi sui monti della Lessinia in epoca basso-medievale.

Matteo, il giovane impiegato e cugino di Ezio, è ben lieto di lasciarela città di  Verona ogni mattina per lavorare quassù, dove la vista si allarga fino al lago e nelle giornate più limpide è possibile vedere i rilievi appenninici. Gli unici rumori fuori dal caseificio sono quelli della natura. A quasi 35 anni è tornato a vivere qui dopo un’esperienza come volontario per una ONG in Sudamerica duata un anno e mezzo. Poi c’è Marco  che da sette anni, per ragioni familiari, ha lasciato Milano per venire a vivere e a lavorare qui. Ezio ci presenta anche Giulio, il casaro che lavora insieme a lui da ben 23 anni e con cui condivide i segreti del formaggio perfetto.

Presso il caseificio Dalla Valentina viene prodotto anche il Monte Veronese, anch’esso DOP. Grana Padano condivide questo formaggio la bontà dell’acqua e dell’aria in cui vivono le vacche e la grande varietà e proprietà di erbe e fiori di cui si nutrono. I grandi pascoli infatti sono pieni di fiori di tarassaco e ginestre, un colore giallo che ritroviamo anche nella pasta del Monte Veronese, formaggio che Dalla Valentina offre in due varianti, Il monte Veronese Dop a latte intero , ricco e morbido, e il Monte Veronese Dop  d’allevo più duro e saporito. Il formaggio Monte Veronese Dop D’Allevo prodotto con il latte di malga è stato premiato  in varie manifestazioni locali e regionali ed è stato “premiato” con il presidio Slowfood.

Lo spaccio, infine, merita una visita, l’offerta è vastissima e include oltre al Grana Padano Dop  , al Monte Veronese DOP e a tutti gli altri prodotti tipici della zona come gli gnocchi di malga, soppressa e vini locali.
 
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Siglacom - Internet Partner