Caseificio Campiotti & C.
https://www.granapadano.it/it-it/caseificio-campiotti-c-snc.aspx

Negli anni 40 entra in contatto con alcuni venditori che lo spingono a produrre formaggio nella provincia di Pavia e così inizia la produzione del Gorgonzola.

Caseificio Sociale Gardalatte S.C.A., grana padano, I consorziati
https://www.granapadano.it/it-it/gardalatte-caseificio-sociale-sca.aspx

Come Gardalatte siamo già in contatto con i veterinari che andranno negli allevamenti per continuare l’attività di valutazione.

Baccalà, patate, alici e Grana Padano DOP
https://www.granapadano.it/it-it/baccala-patate-alici-e-grana-padano-dop.aspx

  Imburrarlo dalla parte che andrà a contatto, e coprire la teglia, ma senza pressare.

Si può mangiare la crosta di Grana Padano?
https://www.granapadano.it/it-it/si-puo-mangiare-la-crosta-di-grana-padano.aspx

Come per tutti i prodotti alimentari non confezionati i soggetti che ne vengono a contatto durante la filiera di commercializzazione, come previsto per il settore alimentare, hanno l’obbligo di applicare un sistema HACCP .

Contatti
https://www.granapadano.it/it-it/contatti.aspx

Contatti Modulo di richiesta informazioni I campi contrassegnati con * sono da compilare obbligatoriamente

Morbido di Grana Padano in spuma di pere, Antipasti, ricette con formaggio
https://www.granapadano.it/it-it/antipasti-zero-sprechi-morbido-di-grana-padano-in-spuma-di-pere.aspx

Scaldare una pentola antiaderente e versare mezzo mestolo di composto, in funzione della grandezza della cialda che si vuole ottenere;lasciar solidificare la parte a contatto e poi, girarla e cuocerla anche dall’altro lato.

Arrosto della domenica, di maiale con carciofi e Grana Padano Riserva
https://www.granapadano.it/it-it/secondi-arrosto-della-domenica-di-maiale-con-carciofi-e-grana-padano-riserva.aspx

Come pulirli  Sarà bene attrezzarsi con una bacinella, del succo di limone (vedremo anche le alternative) uno scavino a semisfera, (va bene anche un cucchiaino), un coltellino (preferisco quello seghettato) e dei guanti per proteggere le mani che a contatto con i carciofi si anneriscono.

Miele di Tarassaco
https://www.granapadano.it/it-it/miele-di-tarassaco.aspx

I mieli non vanno mai messi sul formaggio prima del servizio, sia perché rappresenterebbero una scelta obbligata, sia perché il miele, caratterizzato da un’elevata pressione osmotica, tenderebbe ad assorbire i liquidi salati del formaggio con il quale entra in contatto anche nel giro di pochissimi minuti.

Miele di Rododendro
https://www.granapadano.it/it-it/miele-di-rododendro.aspx

I mieli non vanno mai messi sul formaggio prima del servizio, sia perché rappresenterebbero una scelta obbligata, sia perché il miele, caratterizzato da un’elevata pressione osmotica, tenderebbe ad assorbire i liquidi salati del formaggio con il quale entra in contatto anche nel giro di pochissimi minuti.

Miele di Melata
https://www.granapadano.it/it-it/miele-di-melata.aspx

I mieli non vanno mai messi sul formaggio prima del servizio, sia perché rappresenterebbero una scelta obbligata, sia perché il miele, caratterizzato da un’elevata pressione osmotica, tenderebbe ad assorbire i liquidi salati del formaggio con il quale entra in contatto anche nel giro di pochissimi minuti.