Piano Produttivo 2022 - 2024

Il Piano di regolazione dell’offerta del Grana Padano DOP ha l’obiettivo di disciplinare la gestione dell’offerta del formaggio al fine di adeguare l’offerta alla domanda attraverso:
  • Consolidamento della presenza del prodotto sui principali mercati e acquisizione di nuovi spazi di mercato. All’uopo è stato assegnato un incarico specifico a KPMG finalizzato al riposizionamento dell’immagine del prodotto e alla rivalutazione delle strategie di investimenti promozionali, soprattutto esteri ma anche italiani. Ciò con il duplice obiettivo di consolidare l’immagine ed ampliare le vendite di Grana Padano;
  • Promozione tutela e miglioramento qualità.
Pertanto, la conquista di nuovi spazi di mercato e il consolidamento degli attuali devono essere sostenuti da un’adeguata promozione e valorizzazione del prodotto, in relazione all’andamento dei consumi su scala nazionale e internazionale. Saranno quindi i caseifici a farsi carico delle risorse necessarie che avranno uno sviluppo più che proporzionale a seconda dei quantitativi da immettere sui mercati nazionali e mondiali, alla gradualità e progressività degli aumenti produttivi, alle crescenti difficoltà di promuovere il prodotto sia sui mercati maturi che sui mercati emergenti.
 
Piano Produttivo_2022-2024