Il Consorzio Grana Padano rinnova l’impegno di “Azienda Amica ANT”

Il Consorzio Grana Padano rinnova l’impegno di “Azienda Amica ANT”
Grazie alla Fondazione ANT, ogni giorno decine di pazienti oncologici ricevono l’aiuto domiciliare di medici, infermieri e psicologi per affrontare nel miglior modo possibile le gravi patologie che li hanno colpiti. Ma la Fondazione riesce anche a fare di più con un’attività di informazione e di prevenzione rivolta all’intera comunità per impedire che questi mali si diffondano.

E noi cosa possiamo fare per l’associazione? Sostenerla, in base alle proprie possibilità, con contributi che consentano di offrire giornate di assistenza domiciliare ad un malato di tumore.

Il Consorzio Tutela Grana Padano ha voluto farlo, diventando “Azienda Amica ANT” e facendo conoscere il suo impegno alle imprese consorziate e alle migliaia di consumatori che fanno del Grana Padano il prodotto DOP più consumato nel mondo.

“Il Consorzio Tutela Grana Padano ha scritto molte pagine della sua storia con le parole della solidarietà e del sostegno forte e costante verso il mondo del volontariato per iniziative in tutto il mondo – sottolinea il Presidente del Consorzio di Tutela, Nicola Cesare Baldrighi – Si tratta di un impegno di Responsabilità Sociale che la nostra comunità sente e che lo Statuto del Consorzio prevede. Produrre sempre meglio nell’interesse del consumatore perseguendo la qualità come valore è un modo di essere e di fare che si declina anche nel sostenere chi porta assistenza e sollievo a chi soffre”.
Condividi facebook share twitter share pinterest share
Siglacom - Internet Partner