Festival del Grana Padano

Eataly Torino, Lingotto

15/11/2018 - 18/11/2018

“Siamo davvero soddisfatti per la riuscita di questo Festival, in particolare per la grande partecipazione di centinaia di appassionati accorsi per scoprire il formaggio Dop più consumato al mondo, preparato in tutte le sue declinazioni. Il Grana Padano è presente quotidianamente sulle tavole degli italiani ed eventi come questo fanno sì che il consumatore si affezioni ancor di più ad un prodotto che già conosce e apprezza, scoprendo allo stesso tempo modi e percorsi alternativi per gustarlo ed utilizzarlo in cucina. Queste occasioni sono fondamentali per il Consorzio, perché permettono di consolidare rapporti cresciuti nel tempo, in questo caso con un partner eccezionale come Eataly, aggiungendo valore a una collaborazione duratura e proficua che è anche un messaggio forte per il made in Italy, rappresentato da entrambi in ogni angolo del globo”.

Così Nicola Cesare Baldrighi, presidente del Consorzio Tutela Grana Padano, esprime la sua soddisfazione al termine del Festival del Grana Padano che, dal 15 al 18 novembre, ha animato i locali di Eataly Lingotto a Torino, dove il formaggio Dop è stato protagonista di numerosi appuntamenti, come degustazioni, masterclass e incontri con i produttori.

Durante la manifestazione sono stati ospiti del Mercato Eataly Lingotto 6 produttori di Grana Padano Dop e sono stati venduti oltre 180 kg di prodotto. Agli eventi dedicati sono stati più di 600 i partecipanti, con 4 forme aperte in diretta con metodo tradizionale, 18 piatti a tema Grana Padano in esclusiva nei ristoranti, oltre 50 kg di prodotto usati dagli chef di Eataly Lingotto e più di 1700 piatti serviti.

Il momento clou della quattro giorni torinese è stato segnato dalla Cena Stellata di sabato 17 novembre, nel ristorante Casa Vicina all’interno di Eataly Lingotto. Durante la serata di gala, alla presenza del presidente Nicola Cesare Baldrighi e con la partecipazione di molte firme della stampa nazionale e locale del settore Food, lo chef stellato Claudio Vicina ha proposto un ricco menù gourmet per far vivere ai commensali diversi percorsi a base di Grana Padano.

“Il Grana Padano – spiega Claudio Vicina, Chef stellato del ristorante Casa Vicina – è uno degli ingredienti principe delle nostre preparazioni e infatti, da diversi anni, siamo ambasciatori del Consorzio Tutela Grana Padano. Nella nostra cucina la selezione delle materie prime viene effettuata seguendo il principio della qualità e del legame con il territorio e questo formaggio ben si presta a diverse lavorazioni e interpretazioni. Ad esempio, abbiamo creato il Grana e Pepe che nasce dall’unione del Grana Padano con una miscela di diverse varietà di pepe. Nel menù di sabato sera abbiamo studiato degli abbinamenti e degli accostamenti che esaltano il sapore del Grana Padano, con anche una proposta ‘dolce’: il Gelato di crema al Grana Padano e ratafià di ciliegie nere Rapa Giovanni”.
Condividi facebook share twitter share pinterest share
Siglacom - Internet Partner