Consorzio Cooperativo Produttori Latte s.c.a.

Matricola: BG506
Via Sante Giulie, 50
24050 - Torre Pallavicina (BG)
tel. 0363 996523 - fax 0363 996768
info@caseificiotorrepallavicina.it
www.caseificiotorrepallavicina.it
Consorzio Cooperativo Produttori Latte s.c.a.
Al caseificio Torre Pallavicina siamo accolti da Luigi Guarneri, una delle colonne portanti, che ci introduce a Robert Roncali che è il responsabile tecnico.

Ci fa sentire subito a casa e ci racconta che il caseificio BG506 è stato fondato nel 1936 e si è trasferito nella nuova sede a metà degli anni 50.

Nel caseificio lavorano 14 persone tutte accomunate da una grande passione che comporta anche tanti sacrifici.

Il capo casaro Mauro Bergamaschi è un uomo di poche parole ma nei suoi occhi e nelle sue mani si vede sempre tanta concentrazione, sapienza e voglia di fare un formaggio buono che possa ricevere il marchio a fuoco Grana Padano.

Lavora 5 giorni di fila, poi un riposo. Sabati, domeniche e festivi semplicemente non esistono, per lui e per tutti i suoi colleghi in produzione.

Mauro inizia alle 3.30 e fino alle 14 non lascia il caseificio.

Potrebbe arrivare un po' più tardi e farsi aiutare nelle preparazioni precedenti alla produzione ma ci tiene a far tutto da solo. «Mia moglie dopo 35 anni di matrimonio si è ormai rassegnata al fatto che queste forme sono le mie bambine e non si arrabbia più ma gli sforzi sono tanti per tutta la famiglia.»

Una bella soddisfazione per lui quando il figlio Andrea ha deciso di prendere la sua stessa strada e iniziare a lavorare in caseificio.

Robert ci racconta che il suo telefono è sempre acceso, a disposizione di casaro e conferenti latte, giorno e notte per essere sempre al loro fianco nella risoluzione di eventuali imprevisti.

«Lavoro anche per cercare di creare sempre più sinergia tra produttori e trasformatori del latte, è importante per ottenere una materia prima di qualità».

Per questo organizza incontri anche con professori universitari per dare consigli su come produrre e conservare i foraggi in azienda, istruzioni per buone pratiche igieniche per il benessere animale, si perché se la mucca sta bene produce un buon latte.

Sempre in quest’ottica, il caseificio ha sottoposto i suoi conferenti ad una valutazione sul benessere animale fatta dall'istituto zoo profilattico di Brescia e tutte le stalle sono risultate idonee.

Grazie quindi al Caseificio Torre Pallavicina per il tempo dedicato e la passione trasmessa.
Condividi facebook share twitter share pinterest share
Siglacom - Internet Partner