BRESCIA ART MARATHON E GRANA PADANO DOP INSIEME NEL SEGNO DELLA SOSTENIBILITA’

04/03/2022

Il Consorzio di Tutela Grana Padano Main Partner della ventesima edizione della BAM.
Il Presidente Zaghini: alimento importante per gli sportivi 


Torna a Brescia un evento che, pur tra le misure precauzionali imposte dalla pandemia, attende quest’anno 5mila atleti, scaglionati in 5 batterie, e migliaia di loro sostenitori di lungo il percorso.
E’ la Brescia Art Marathon, la gara di corsa su tre distanze che il 13 marzo attraverserà i luoghi più belli della città per la sua ventesima edizione e che vedrà il Consorzio Tutela Grana Padano come Main Partner.

“Rinnoviamo una collaborazione divenuta amicizia con Rosa Running Team, l’associazione sportiva che da anni sa coniugare sport, ambiente e solidarietà – spiega Renato Zaghini, presidente del Consorzio di Tutela Grana Padano Sono valori che da sempre i produttori di Grana Padano sentono propri e contribuiscono a valorizzare. Abbiamo un grande bisogno di stare insieme e di farlo nel segno di una sostenibilità dei nostri comportamenti, dal lavoro allo sport alle buone pratiche quotidiane, che la BAM certamente riassume e fa vivere non solo alla comunità bresciana, ma agli appassionati che in città arrivano per parteciparvi”.

Grana Padano, il formaggio DOP più consumato nel mondo con oltre 5,2 milioni di forme prodotte, deve il suo successo anche ai consumatori che praticano attività sportive al livello agonistico o per una salutare passione. Agli atleti che parteciperanno nella classica Maratona da 42 chilometri, alla mezza maratona da 21 e alla gara sui dieci chilometri, il Consorzio fornirà una barretta monodose da 20 grammi di Grana Padano DOP per il pacco gara, mentre all’arrivo i partecipanti si potranno ricaricare assaggiando scaglie di Grana Padano DOP Riserva. Inoltre, Grana Padano sul podio delle 5 batterie darà in omaggio ai premiati dei tagli di Grana Padano Riserva.

"Insieme a BAM lanciamo quindi un messaggio culturale per uno stile di vita sano, che vede insieme l’attività sportiva e un’alimentazione corretta e bilanciata.  – continua il presidente ZaghiniIl 33% del Grana Padano DOP è costituito da proteine, in gran parte di alto valore biologico con circa il 20% di aminoacidi ramificati, molto importanti nello sport perché possono fornire energia immediata, contrastano la produzione di acido lattico, riparano le strutture proteiche danneggiate come le fibre muscolari e riducono l’appannamento mentale da affaticamento. Il grande consumo di energia nello sport inoltre produce un eccesso di radicali liberi che devono essere contrastati con gli antiossidanti, tra i quali zinco, selenio e vitamina A contenuti in buone quantità nel Grana Padano DOP".