Tartare di scamone, Grana Padano marinato alla lavanda, centrifugato di anguria

Tartare di scamone, Grana Padano marinato alla lavanda, centrifugato di anguria
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share

Dettagli ricetta

. Difficoltà: Facile . Dosi: 4 persone . Tempo di preparazione: 30 minuti

Ingredienti

400 gr di scamone di manzo
100 gr di Grana Padano Riserva
1 mazzetto di lavanda
40 gr di capperi dissalati
40 gr di acciughe dissalate
1 mazzetto di erba cedrina
400 gr di anguria
15 ml di olio extravergine di oliva
sale e pepe

Procedimento

Grattugiare il Grana Padano, disporlo in un vasetto con la lavanda, chiudere ermeticamente e conservare in frigorifero per 3 giorni, eliminare la lavanda ed emulsionare con pepe e un cucchiaio di olio.
Privare l’anguria della buccia e dei semi, tagliarne metà a cubetti e centrifugare la rimanente.
Tagliare la carne a piccoli cubetti, unire i capperi, le acciughe e l’erba cedrina tritata, condire con sale, pepe e olio.
Disporre la tartare nei piatti di portata, adagiarvi il Grana Padano aromatizzato e completare con l’anguria a cubetti e centrifugata.

Curiosità: Il famoso esploratore del XIV secolo David Livingstone osservò che l'anguria o cocomero cresceva abbondante nel Kalahari, deserto dell’Africa meridionale di cui si pensa sia originaria. La pianta non richiede infatti nessuna cura e produce frutti che sembrano enormi bacche, grandi fino a pesare parecchi chili. Il cocomero contiene il 95% d’acqua, parecchi sali minerali e per questo è certamente dissetante e idratante. Contrariamente a quanto si pensa dato il suo dolce sapore, ha un apporto calorico molto basso, solo 16 kcal per 100 g.
Danilo Angé
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Siglacom - Internet Partner