Sfoglia al Grana Padano DOP con cipolla caramellata e aceto balsamico

Sfoglia al Grana Padano DOP con cipolla caramellata e aceto balsamico
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share

Dettagli ricetta

. Difficoltà: Difficile . Dosi: 4 persone . Tempo di preparazione: 1 ora e 10 minuti

Descrizione

Saturno, Urano, Nettuno…i pianeti-sformato gravitano nella galassia luccicante con anelli di aceto balsamico: un piatto degno del sistema solare. Al posto della pasta sfoglia, per un risultato più croccante e leggero, si può utilizzare la pasta phillo, ingrediente tipico della cucina orientale, che renderà la “crosticina” della cipolla ancora più lieve.

Ingredienti

2 cipolle
250 g di pasta sfoglia
40 g di Grana Padano DOP 16 mesi grattugiato
poco burro
40 g di zucchero di canna
sale e pepe
20 g di zucchero semolato
1 dl di aceto balsamico tradizionale
1 uovo

Procedimento

Pulire e tagliare a metà le cipolle.
Porle in teglia con una noce di burro, lo zucchero di canna, sale, pepe ed un goccio di acqua. Cuocere in forno ventilato per 30 minuti a 180°C.
Stendere la pasta sfoglia su un piano di lavoro e spolverarla con il Grana Padano DOP Ricavare 8 dischi di ½ cm di spessore.
Racchiudere le 4 mezze cipolle negli otto dischi di sfoglia e sigillare utilizzando l’uovo sbattuto per pennellare i bordi. Pennellare anche la superficie.
Cuocere in forno per 20 minuti circa a 200°C.
Nel frattempo far bollire l’aceto con lo zucchero, un pizzico di sale e pepe sino a ricavarne una salsa sciropposa. Eliminare la parte inferiore della sfoglia e rovesciare gli sformati di cipolla su piatti piani caldi. Versare intorno un poco di salsa di aceto balsamico tradizionale. Servire.
Fabio Zago
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Siglacom - Internet Partner