Semolino piemontese

Semolino piemontese
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share

Dettagli ricetta

. Difficoltà: Facile . Dosi: 6 persone . Tempo di preparazione: 45 minuti . Ricorrenze: Natale

Descrizione

Il semolino dolce è un piatto tipico piemontese, che però non viene quasi mai servito come dessert bensì come piatto salato, solitamente impanato con uovo e pangrattato. Nel fritto misto alla piemontese non manca mai. Questa è una versione più leggera, lasciata gratinare al forno e insaporita con Grana Padano grattugiato, ottimo da servire come gustoso antipasto per il pranzo di Natale.

Ingredienti

500 ml di latte
2 cucchiai di zucchero
100 g di semolino
la scorza di mezzo limone bio
1 pizzico di sale
50 g di pangrattato
50 g di Grana Padano da 9 a 16 mesi
300 g di salsiccia

Procedimento

In un pentolino portate a bollore il latte con lo zucchero e la scorza di limone.
Abbassate la fiamma al minimo, aggiungete il sale e versate a pioggia il semolino, mescolando con una frusta per circa 10 minuti. Una volta che il semolino avrà raggiunto la giusta consistenza, diventando sodo, versatelo su un piano liscio e livellatelo a uno spessore di circa 1,5 cm. A questo punto lasciate raffreddare.
Nel frattempo togliete la salsiccia dal budello e fatela cuocere in una padella antiaderente senza aggiungere altri condimenti. Quando il semolino si sarà raffredato, ricavate dei quadrati o dei rombi con un coltello e passateli nella nostra “panatura” di Grana Padano e pangrattato.
Disponete quindi i quadrotti su una teglia da forno e ricopriteli con generosa spolverata di Grana Padano, lasciandoli gratinare in forno per circa 5 minuti con la funzione grill fino a quando non avranno preso colore. Con l’aiuto di uno stuzzicadenti infilate un pezzetto di salsiccia sopra ogni quadrotto di semolino ed eccoli qui: finger food semplici e gustosi pronti da servire in tavola!
Laura Barile
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Siglacom - Internet Partner