Ravioli gratinati in salsa di Grana Padano

Ravioli gratinati in salsa di Grana Padano
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share

Dettagli ricetta

. Difficoltà: Difficile . Dosi: 4 persone . Tempo di preparazione: 2 ore . Varietà: Pasta ripiena

Descrizione

Questa ricetta è tratta dal Progetto Crossroad, a cura del Consorzio per la Tutela del Grana Padano in collaborazione con la Regione Lombardia e Union Camere. Il progetto è nato per la diffusione del marchio Grana Padano in Cina e dei prodotti lombardi a marchio di qualità: una sintesi perfetta di promozione commerciale e valorizzazione culturale.
Obiettivo del progetto è promuovere la versatilità dei prodotti italiani di qualità anche nelle cucine etniche, con particolare riguardo a quella cinese che vanta una lunga storia e tradizione, proprio come quella italiana.
I prodotti DOP italiani incontrano il gusto dei consumatori stranieri non solo nelle ricette italiane ma possono essere utilizzati anche nelle cucine fusion per creare abbinamenti originali e diversi.

Ingredienti

Per la pasta:
500 gr farina
1 gr lievito chimico
200 ml acqua
Per il ripieno:
200 gr carne di montone
500 gr rape
100 gr scalogno
2 gr zenzero fresco
2 gr polvere di 5 spezie
40 gr olio di sesamo
10 gr salsa di soia
2 gr glutammato
300 gr Grana Padano
100 ml latte
100 ml panna
2 tuorli d’uovo
150 ml acqua
sale q.b.

Procedimento

Setacciate la farina e mescolatela con il lievito e 200 ml di acqua, lavorate bene fino ad ottenere un impasto omogeneo ed elastico, coprite con un panno e lasciate riposare.
Mettete la polpa di montone tritata in una terrina con 150 ml di acqua e sale, lavorate energicamente ottenendo una pasta omogenea.
Mescolate lo scalogno tritato e le rape precedentemente cotte e tritate al montone, rimuovete pressando l’acqua in eccesso.
Unite il glutammato, lo zenzero, le 5 spezie, 1/3 di olio di sesamo, la salsa di soia e il Grana Padano grattugiato e amalgamate il tutto.
Riprendete la pasta, lavoratela per 3 minuti, tagliatela in 4 pezzi e dividete ogni pezzo i palline di 12 gr l’una. Dividete il ripieno in altrettante porzioni.
Tirate ogni pallina di pasta in cerchi di 7-8 cm di diametro, ponete al centro di ognuno un po’ di ripieno, pizzicate chiudendo dall’esterno verso l’interno. Ripetete l’operazione fino ad esaurimento.
Scaldate 4 gr di olio fino al punto di fumo, sistemate i ravioli con la chiusura verso il basso, versate acqua fino a coprire la metà dei ravioli, mettete un coperchio e lasciate cuocere fino a che i ravioli prendano colore. Rivoltate i ravioli e lasciate cuocere fino a che l’acqua sia completamente evaporata.
Irrorate i ravioli con l’olio rimasto, rivoltateli ancora una volta e continuate a cuocere per un minuto circa in modo che diventino croccanti. In un piatto versate la fonduta che avrete ottenuto scaldando il latte, la panna, il Grana Padano grattugiato e i tuorli d’uovo; adagiatevi i ravioli e servite.
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Siglacom - Internet Partner