PRIMO TRIMESTRE 2021: LA PRODUZIONE SI MANTIENE SOTTO IL 2%  

14/04/2021

L’estrazione delle due forme gemelle dalla caldaia<br>in un caseificio di produzione di Grana Padano L’estrazione delle due forme gemelle dalla caldaia
in un caseificio di produzione di Grana Padano
L’estrazione delle due forme gemelle dalla caldaia
in un caseificio di produzione di Grana Padano
Da gennaio a marzo sono state prodotte 1.506.203 forme di Grana Padano DOP

A marzo 2021 la produzione di Grana Padano Dop è cresciuta dell’1,53% rispetto allo stesso mese del 2020. Il primo trimestre di quest’anno si è chiuso con a 1.506.203 forme, in progresso dello 0,67% rispetto al primo trimestre dell’anno precedente. 
E’ quanto ha segnalato il direttore generale del  Consorzio di tutela, Stefano Berni , commentando positivamente i dati del trimestre: «Un buon segnale perché la tendenza produttiva si è mantenuta sotto il 2%».
Entrando nel dettaglio dei primi due mesi del 2021 a gennaio la produzione aveva  registrato un incremento del 2,16% rispetto allo stesso mese del 2020. Febbraio si era chiuso invece con una flessione dell’1,78% rispetto a febbraio 2020 (anno bisestile, quindi con un giorno in più di produzione e consumi).