Maiale al vapore con cagliata di fagioli fermentati e supplì di riso con fonduta di Grana Padano

Maiale al vapore con cagliata di fagioli fermentati e supplì di riso con fonduta di Grana Padano
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share

Dettagli ricetta

. Difficoltà: Difficile . Dosi: 4 persone . Tempo di preparazione: 3 ore e 40 minuti . Varietà: Riso

Descrizione

Questa ricetta è tratta dal Progetto Crossroad, a cura del Consorzio per la Tutela del Grana Padano in collaborazione con la Regione Lombardia e Union Camere. Il progetto è nato per la diffusione del marchio Grana Padano in Cina e dei prodotti lombardi a marchio di qualità: una sintesi perfetta di promozione commerciale e valorizzazione culturale.
Obiettivo del progetto è promuovere la versatilità dei prodotti italiani di qualità anche nelle cucine etniche, con particolare riguardo a quella cinese che vanta una lunga storia e tradizione, proprio come quella italiana.
I prodotti DOP italiani incontrano il gusto dei consumatori stranieri non solo nelle ricette italiane ma possono essere utilizzati anche nelle cucine fusion per creare abbinamenti originali e diversi.

Ingredienti

200 gr carne di maiale con la cotenna a forma di cubo
25 gr fagioli rossi fermentati e cagliati
25 gr zucchero a scaglie
15 gr sale
15 gr cipollotto
2 gr zenzero fresco tagliato grosso
20 gr vino rosso della Valtellina
200 gr Grana Padano
1 lt olio extravergine d’oliva del Garda
1 uovo intero
1 tuorlo d’uovo
100 gr pane grattugiato 
200 gr riso Arborio
1 lt brodo vegetale
100 ml latte
100 ml panna
acqua q.b.

Procedimento

Fate lessare a metà cottura la carne di maiale, scolate e sciacquate.
Affettate il blocco di carne dello spessore di 1 cm. Preparate la cagliata di fagioli rossi con lo zucchero, un pizzico di sale e poca acqua calda.
Spalmate le fette di maiale con la pasta ottenuta.
Ricomponete le fette di carne e mettetele in una pirofila capace, versate la rimanente pasta su di esse.
Aggiungete 5 gr di cipollotto, lo zenzero e il vino rosso. Coprite e mettete a cuocere a vapore per circa 3 ore fino a che la carne risulti molto tenera.
A cottura ultimata togliete le fette di carne, il cipollotto e lo zenzero.
Fate tostare il riso in una casseruola con il rimanente cipollotto tritato, cuocete lentamente aggiungendo il brodo. A cottura mantecate con 50 gr di Grana Padano grattugiato, formate delle palline, passatele nella farina, nell’uovo e nel pane grattugiato. Fate friggere nel wok con l’olio, ponetele su un piatto da portata con le fette di maiale e contornate con la crema di fagioli e la crema di Grana Padano, servite caldo.
Per la crema di Grana Padano: scaldate il latte con la panna, unite il rimanente Grana Padano grattugiato e un tuorlo d’uovo mescolando con una frusta fino ad ottenere una salsa densa e cremosa.
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Siglacom - Internet Partner