Crema di sedano rapa, anice stellato e chips di Grana Padano DOP

Crema di sedano rapa, anice stellato e chips di Grana Padano DOP
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share

Dettagli ricetta

. Difficoltà: Medio . Dosi: 4 persone . Tempo di preparazione: 40 minuti

Descrizione

Una vellutata crema dal sapore alternativo è arricchita dal sentore elegante dell’anice stellato, aroma che riporta subito all’Oriente e alle sue magiche atmosfere.
Il Grana Padano DOP diventa una patatina croccante e aromatica, un complemento solido a questo piatto morbidissimo.
La crema vi conquisterà fin dal primo profumo e continuerà ad entusiasmarvi al palato, esprimendovi tutta la sua raffinata complessità.

Ingredienti

1 sedano rapa
2 patate
2 scalogni
3 bacche di anice stellato
1 dl di vino bianco,
3 dl di brodo vegetale
1 dl di panna fresca al 20% di grassi
80 ml di olio extravergine d’oliva
pepe nero, sale.
Per le chips: 
150 g di Grana Padano DOP 16/18 mesi grattugiato
5 g di timo

Procedimento

Mondare il sedano rapa, le patate e tagliare gli ortaggi a cubetti regolari. Sbucciare e tritare gli scalogni. In una casseruola far soffriggere lo scalogno con l’olio, aggiungere gli ortaggi tagliati a cubetti e brasare per qualche minuto. Aggiungere il brodo bollente e le bacche di anice stellato, salare e cuocere a fiamma media fino a che le patate non risulteranno morbide. Togliere la casseruola dal fuoco, eliminare le bacche di anice stellato e con un frullatore ad immersione ridurre il tutto in crema, aggiungere la panna e riportare ad ebollizione fino a che la crema non si sarà addensata. Nel frattempo scaldare una padella antiaderente, mescolare il Grana Padano DOP con il timo. Con il mix spolverare la superficie della pentola ormai calda. Lasciare che imbiondisca e appena avrà raggiunto un bel colore dorato staccare la sfoglia di Grana Padano DOP aiutandosi con una spatola. Con una forbice ricavarne delle chips, versare la crema di sedano rapa nelle fondine calde e completare guarnendo con le chips. A piacere completare con un filo di olio extravergine di oliva e una macinata di pepe nero.
Fabio Zago
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Siglacom - Internet Partner