Ciambella allo yogurth e Grana Padano, albicocche e mandorle

Ciambella allo yogurth e Grana Padano, albicocche e mandorle
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share

Dettagli ricetta

. Difficoltà: Facile . Dosi: 4 persone . Tempo di preparazione: 50 minuti

Ingredienti

3 uova
80 gr di miele di acacia
180 gr di farina
80 gr di Grana Padano entro 16 mesi
125 gr di yogurt 0% di grassi
60 gr di olio di arachide
1 bustina di lievito per dolci
400 gr di albicocche
20 gr di mandorle sgusciate

Procedimento

Lavorare le uova con il miele, unire la farina setacciata, il Grana Padano grattugiato, lo yogurt, l’olio e il lievito.
Versare il composto ottenuto in uno stampo da ciambella precedentemente imburrato e infarinato e cuocere in forno a 170°C per 35 minuti.
Privare le albicocche del nocciolo e tagliarle a cubetti.
Tagliare le mandorle a bastoncini e farle tostare in forno a 180°C per 5 minuti.
Servire la ciambella con le albicocche e le mandorle tostate.

Curiosità: Il seme del mandorlo è un concentrato di nutrienti. Le mandorle apportano acidi grassi Omega 3, 6 e 9, lipidi che hanno una funzione protettiva delle cellule e di prevenzione di alcune malattie come quelle cardiovascolari. Le mandorle apportano anche un’ottima quantità di vitamina E, un potente antiossidante che combatte i radicali liberi. Per queste ragioni è buona regola mangiarne 6 o 7 tutti i giorni. Attenzione però, 100 g apportano 600 kcal quindi non bisogna eccedere nell'assunzione.
Danilo Angé
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Siglacom - Internet Partner