Casara per un giorno

Vedere nascere passo dopo passo il prodotto a denominazione d’origine protetta più consumato nel mondo, il Grana Padano: lo faranno 40 donne che l’8 marzo su prenotazione in loco potranno seguire la lavorazione di una forma nel caseificio BO203, la fabbrica Grana Padano allestita all’interno di FICO, la Fabbrica Italiana Contadina a Bologna.

Saranno dunque “Casare per un giorno”, divise in due gruppi di 20 iscritte. Alle 11, insieme all’amministratore delegato di FICO Tiziana Primori, il primo gruppo di casare si alterneranno all’interno del caseificio per seguire le varie fasi della nascita della forma. Le altre seguiranno lo stesso percorso alle 17.

Dopo ogni lavorazione, un esperto del Consorzio di Tutela guiderà una degustazione verticale di Grana Padano DOP delle diverse stagionature, alla scoperta di sapori naturali ed autentici. E tutte le partecipanti riceveranno materiale informativo ed un omaggio a base di Grana Padano DOP, in una shopper appositamente realizzata per l’evento e quindi dedicata alle donne e che riassume con un aforisma di Oscar Wilde il legame tra Grana Padano e chi lo apprezza: “Ho dei gusti semplicissimi, mi accontento sempre del meglio”.
 
Condividi facebook share twitter share pinterest share
Siglacom - Internet Partner